04-12-2017

Rapporto Eurostat sui 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile nell’UE

 Rapporto Eurostat sui 17 Obiettivi di sviluppo

Con l’adozione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, tutti i Paesi si sono impegnati a raggiungere i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs), monitorando costantemente i propri progressi per migliorare le performance. Eurostat sostiene il processo di monitoraggio dei Paesi europei con il Rapporto sugli SDGs nell’Unione europea.

L’edizione 2017 “Sviluppo Sostenibile nell’Unione Europea; Panoramica dei progressi sugli Obiettivi nel contesto UE”, pubblicato il 20 novembre, offre una nuova analisi approfondita dell’attuale situazione dell’Europa rispetto ai 17 SDGs, dedicando ciascun capitolo a un singolo Goal e illustrando alcuni trend.

I progressi maggiori relativi agli ultimi cinque anni interessano i Goal: 7 (Energia pulita e accessibile), 12 (Consumo e produzione responsabili), 15 (Flora e fauna terrestre), 11 (Città e comunità sostenibili) e 3 (Salute e benessere).

I progressi minori riguardano i Goal: 4 (Istruzione di qualità), 17 (Partnership per gli Obiettivi), 9 (Innovazione e infrastrutture), 5 (Parità di genere), 8 (Buona occupazione e crescita economica), 1 (Sconfiggere la povertà), 2 (Sconfiggere la fame) e 10 (Ridurre le disuguaglianze).

Nel caso dei Goal 6 (Acqua pulita e servizi igienico-sanitari), 13 (Lotta contro il cambiamento climatico), 14 (Flora e fauna acquatica) e 16 (Pace, giustizia e istituzioni solide), non è stato possibile calcolare il risultato complessivo a causa di dati insufficienti per gli ultimi cinque anni.

Per una brochure riassuntiva, vedere qui.

 

Erasmus plus
Portale Europeo per i giovani
Portale Dei Giovani