06-03-2018

Giornata internazionale della donna 2018: donne nei media e nelle tecnologie

Giornata internazionale della donna 2018: donne

Quest’anno, per la giornata della donna l’8 marzo, il Parlamento europeo sottolinea l’importanza del ruolo delle donne nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. I media e le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono fra i settori più competitivi e influenti nell’Unione europea e in tutto il mondo. Per questo è importante che ci sia parità di genere, che le donne siano rappresentate e che abbiano una voce uguale agli uomini. Ci devono per questo essere incentivi affinché le donne arrivino ai più alti livelli di responsabilità nei media e per incoraggiare le ragazze a scegliere le tecnologie come carriera per il futuro. In Europa, solo il 9% degli sviluppatori, il 19% dei capi nei settori comunicazione e il 20% dei laureati in Informatica e nuove tecnologie sono donne. Non va meglio nel settore dei media: nel servizio pubblico dell’Unione europea la rappresentanza delle donne risulta bassa, sia nelle posizioni strategiche e operative di alto livello (36%) che nei consigli di amministrazione (33%). In generale, nei mezzi di comunicazione soltanto il 37% circa delle notizie è riportato da donne, una situazione che non ha mostrato prospettive di miglioramento negli ultimi dieci anni; le donne sono per lo più invitate a fornire un'opinione popolare (41%) o un'esperienza personale (38%) e sono raramente citate in qualità di esperti (soltanto nel 17% delle notizie).

Per portare l’attenzione su questi temi, in occasione della Giornata internazionale della donna del 2018, la Commissione Diritti della donna del Parlamento europeo organizza un incontro inter-parlamentare. I temi principali dell’incontro, con personalità della politica e della società civile, saranno il modo in cui le donne danno forma ai media, come includere le donne e le ragazze nel mondo digitale e soprattutto come sostenere l’uguaglianza e i movimenti delle donne nell’era digitale. Il dibattito può essere seguito in diretta streaming l’8 marzo a partire dalle 9.30.

Anche l’Ufficio del Parlamento europeo in Italia ha scelto di portare all’attenzione del pubblico queste tematiche con l’incontro dibattito dal titolo “Donne, media e tecnologie - quale futuro nell’era digitale?”, che si svolgerà a Roma il 9 marzo.

 

Erasmus plus
Portale Europeo per i giovani
Portale Dei Giovani